BLOOMRIOT > Letto > La guida telefonica di Atlantide

La guida telefonica di Atlantide

Egizi, nazisti e cacca

Tullio Avoledo, L'elenco telefonico di Atlantide. Einaudi 2003    

Narrativa > Storia complicatissima, con il responsabile di una banca friulana, comprata da una multinazionale americana, che rischia il posto, rischia il matrimonio, si fa un'amante (perché questa sua superiore si porti a letto proprio lui è uno dei tanti misteri del romanzo), compra un pupazzo maledetto, incontra sul treno un ebreo di Venezia, sopravvissuto a un lager nazista, appassionato egittologo, che gli parla dei mondi paralleli in cui si può andare (perché? boh. un altro dei binari morti del libro), ha a che fare con un hacker che ricatta la multinazionale (perché l'hacker vuole proprio lui? Non è dato sapere), trova il finto padre del suo capo, deve gestire un amico malato di Aids (altro binario morto) ed un vicino pazzoide (binario morto). Oltre al fatto che sotto il suo condominio forse c'è l'Arca dell'Alleanza.

Le prime 250 pagine di questo romanzo te le divori.
Poi, quando è il momento di dare risposte, ci si confonde, si inseriscono troppe cose e si perde il filo. Peccato, perché diversamente quello di Avoledo sarebbe un capolavoro.
Che, in ogni caso, mi sento di consigliare.
Il lessico è ricchissimo, il ritmo buono, i personaggi tutti, appositamente, odiosi: impossibile immedesimarsi con nessuno, sono tutti razzisti ed egoisti, ma, nonostante ciò, fruibili, offrendo una commedia umana fatta di piccolezze e di contraddizioni che conquista.

Il finale è il classico ribaltamento tanto usato di questi tempi, ma ci sta.
E' ciò che lo precede (ovvero la missione sotto il condominio Nobile e da qui a Venezia) ad essere affettato.
Ma ciò che più mi ha infastidito è il giovanilismo ostentato: titoli di canzoni e citazioni di band a casaccio, o, meglio, del tutto pretestuose. Riferimenti a tutto, in uso martellante: gli egizi, gli ebrei, i campi di sterminio, i nazisti, i malati, la merda, Star Wars e quant'altro. Troppo. Troppo spesso.


di: KIBIUSA

Articolo inserito il: 2007-12-16


La guida telefonica di Atlantide