Krisma

Lui, lei e l’altro. E il playbEck.

krisma, . jail di legnano 2007-11-24    

Live > Lui.

Quello che i suoi in Corso Lodi avevano il negozio di elettrodomestici (la nonna materna l’ha visto crescere!) e che per la serata è dotato di ciuffo (vagamente familiare) mollettato, pantaloni in pelle-fintapelle e di un portatileacoprirlo.

Lei.

Quella che o i sessanta li raggiunge oppure è la vita ad averla (mal) consumata (e quest’ultima sembra essere l’ipotesi più diffusa nel parere comune).

L’altro.

Quello del Cocorico.
Quello che nessuno (un nessuno limitato ) s’aspettava di ritrovare sul palco in veste di personaggio aggiunto, e che dell’andyBLUVERTIGO ha il capello, vagamente i lineamenti, ma non l’età.

E

Il playbeck.

Costante in realtà geniale e costante in realtà trascurabile se il minipalco del jail(legnano) è occupato da una lei, CHRIStina Moser, di un inquietante_assolutamente non dispregiativo_ nonostante l’età e sempre pronta allo scatto perfetto. Un lui, MAurizio Arceri che, se pur il partoriente, resta un po’ in disparte. E un altro, IL lorenz, che, un po’ in silenzio, entra nel fantastico(e consumato) mondo dei Krisma.

In conclusione.Il tempo passa. I corpi deperiscono. E la bellezza dei personaggi resta.nonostante il playback.







Dal sonoro altamente rassomigliante alla recente versione live in questione.



www.myspace.com/krismatv


di: postit

foto di: postit

Articolo inserito il: 2008-01-06


krisma


krisma


krisma


krisma


krisma


krisma


krisma


Krisma

Krisma

Krisma

Krisma

Krisma