BLOOMRIOT > Letto > Nelle terre estreme

Nelle terre estreme

Jon Kraukauer

Jon Krakauer - traduzione Laura Ferrari e Sabrina Zung, Nelle terre estreme. Corbaccio 2008    

Saggistica > Questa biografia molto particolare di Jon Krakauer è servita a far conoscere a molti la storia di Chris - Alexander Supertramp - McCandless... resa notissima quindi dal film di Sean Penn.
Brevemente, Chris si laurea e brucia soldi e documenti, senza avvisare nessuno si mette a peregrinare per gli Usa, dal Messico all'Alaska, dove troverà la morte per fame.
Krakauer ricostruisce gli spostamenti di Chris soprattutto intervistando le persone che si sono im battute in lui in questi anni, ha parlato con i genitori e la sorella del ragazzo, e ha studiato il diario (molto secco e poco introspettivo) di Chris.
Da lì racconta il suo viaggio, ma cerca anche di comprendere perché Chris abbia lasciato tutto, senza mai telefonare o scrivere ai suoi. Da dove gli venisse il disprezzo per la famiglia, quale fosse il suo rapporto con gli altri (pare che Chris reputasse i rapporti umani sopravvalutati), che percorso ha fatto, cosa nella natura l'affascinasse tanto e cosa vi cercasse.
Ad esempio, rileva come Chris se ne andasse sempre quando (guarda caso) si stava creando un rapporto troppo stretto con la persona con cui si era imbattuto. Oppure, nei suoi appunti mai Chris parla delle bellezze della natura, ma di cibo, ad indicare che non subiva, prettamente, il fascino del selvaggio in modo pittorescamente inteso.
L'autore racconta storie analoghe a quella di Chris, di persone che sono andate oltre, che si sono immerse nelle terre estreme, molti dei quali non sono tornati.
Everett Ruess, Albert Rossellini, John Waterman, ad esempio.
Cercando di capire i perché di Chris. Perché ha fatto certe scelte e perché non è riuscito a tornare.

Libro a completamento del film, e non in contrapposizione.

"Ti sbagli se credi che la gioia derivi soltanto o principalmente dalle relazioni umane. Il Signore l'ha disposta intorno a noi e in tutto ciò che possiamo sperimentare. Non dobbiamo che trovare il coraggio di rivoltarci contro lo stile di vita abituale e buttarci in un'esistenza non convenzionale".


di: KIBIUSA

Articolo inserito il: 2008-03-19


Nelle terre estreme