BLOOMRIOT > Letto > UN ANNO TERRIBILE

UN ANNO TERRIBILE

"Mentre ci scuotevamo la neve dai piedi sul portico, la mia mente ebbe un’illuminazione e trovai la soluzione al mio problema. Avevo trovato il sistema. Sapevo quello che bisognava fare"

, UN ANNO TERRIBILE.    

Narrativa > Il Balsamo Sloan è l’unguento dal forte odore di pino che ricopre Il Braccio dalle intemperie dell’inverno, lo tiene in caldo fino alla primavera. Dom sniffa il balsamo per prendere coraggio delle proprie azioni, Dom diventerà un grande lanciatore. “Un anno terribile” rappresenta il diciassettesimo anno di vita di Dominic Molise, italoamericano di origini abruzzesi, che vive per diventare un grande giocatore di baseball. Purtroppo per lui vive a Roper, una cittadina dove la stagione fredda è durissima e tutti gli sport all’aperto sono interrotti fino all’arrivo della primavera. Medesima è la sorte del padre, muratore disoccupato perchè d’inverno non si lavora, impegnato ad estinguere debiti e raccimolare qualche spicciolo alla sala da biliardo.
Il Braccio è il fedele arto sinistro di Dom, forte, tonico, in grado di lanciare la palla di cuoio con velocità ed effetto fuori dal comune. Il Braccio lo farà entrare nella Hall of Fame.
Dom vuole scappare, fuggire da tutto ciò che compromette la sua brillante carriera di asso del baseball: la povertà di una famiglia di immigrati, la cittadina di Roper, un futuro da muratore a fianco del padre. Vuole fuggire con il suo caro amico Kenny, tanto più ricco di lui, per fare il provino con i Chicago Cubs: il provino che cambierà per sempre la sua vita.
Energico e brillante, pieno di avvenimenti saturi di sogni ed ormoni agitati dalla sorella del suo amico Kenny, “Un anno terribile” possiede alcuni degli stereotipi più cari all’Italia rurale: la nonna Bettina, il cattolicesimo bigotto, la semplicità di valori e lavori già predestinati. Un romanzo che Fante neanche voleva pubblicare, rimasto rinchiuso per anni in fondo ad un cassetto perchè considerato scarno di contenuti. Merita di essere letto per il trasparire furioso dell’immaginazione dello scrittore, un impaziente scalpitare ed un fremere di ormoni che caratterizzano l’impegno spassionato di un adolescente verso la realizzazione dei propri sogni.


di: MORVA

Articolo inserito il:


 UN ANNO TERRIBILE
Hai del materiale iconografico riguardante questo articolo? redazione@bloomriot.org