BLOOMRIOT > Letto > IN FONDO AL VIALE DEL SOLE

IN FONDO AL VIALE DEL SOLE

"Le persone felici hanno cattiva memoria e abbondanti ricordi"

, IN FONDO AL VIALE DEL SOLE.    

Narrativa > In fondo al viale del sole parla del Muro di Berlino e della cattiva memoria di chi ci ha vissuto a ridosso per tutta la vita. Parla della vita balzana di una famiglia e del suo enturage, in fondo alla Sonnenallee, il viale del sole, che per la quasi totalità apparteneva a Berlino Ovest, e, per soli 400 metri, a Berlino Est. Parla del sognare una ragazza e alla fine forse averla, parla di sognare dischi di importazione, di esistenzialismo, delle frustrazioni delle guardie di confine, dei preconcetti che l'Ovest aveva verso chi viveva a Est, e di come chi stava a Est idealizzava chi era ad Ovest. Parla di una madre che vuole invecchiarsi di 20 anni per prendere il posto di una donna in un pa ssaporto trovato per caso, di uno zio contrabbandiere senza esserlo, di una sorella che cambia di continuo fidanzato. Di sogni, soprattutto.
Si parla degli anni di piombo e dell'era di Honecker, ma senza cupezza. Il racconto è scanzonato, visto attraverso gli occhi di Micha, e nella cartina tornasole della sua eccentrica famiglia. Un clima scanzonato, che però non impedisce di rabbrividire nel leggere come comunque sia possibile limitare e frustrare la libertà umana. Come solo il sapere che non potrai mai andare a Parigi può incupirti la vita.
La povertà, il regime, la censura sembrano essere vissuti come una sfida, a volte come un gioco, pericoloso ma sempre gioco: per questo il libro trasuda di simboli e di rimandi. In fondo, è anche e soprattutto una stor ia di ragazzi. Di ragazi che vivevano al di là del Muro.
Forte, la disillusione nei confronti del sogno socialista. Scherzosa, ma decisa, la critica al sistema: elezioni truccate, sistema scolastico fallace, meccanismi confusi e paradossali della polizia, l’ ostentazione del consenso, la diffidenza verso i vicini...
Thomas Brussig è un giovane autore nato e cresciuto nella zona est di Berlino. Pubblicato in Italia, oltre a questo libro, anche Eroi come noi.
Da questo libro è stato tratto il film Sonnenallee, uscito in Germania nel 1998 e presentato in Italia al Giffoni Film Festival del 2001.


di: KIBIUSA

Articolo inserito il:


 IN FONDO AL VIALE DEL SOLE
Hai del materiale iconografico riguardante questo articolo? redazione@bloomriot.org