BLOOMRIOT > Sentito > KISS IT GOODBYE

KISS IT GOODBYE

Un'affascinante miscela di metal, noise, hardcore e sofferenza

KISS IT GOODBYE, .    

Supporti > Il primo disco che mi accingo a consigliare è un cosidetto "mini", consta, cioè di soli 5 pezzi. I suddetti sono il frutto di svariate session in altrettanti studi. Nel CD in questione troviamo infatti brani già editi sotto diversa forma (7 pollici precedenti e compilazio). Sono comunque 5 pezzi fantastici sia per la loro struttura che per tutto ciò che ci gira intorno, Incominciamo dall'inizio.
All'attivo, per questi ragazzacci, troviamo oltre al suddetto mini, demo irreperibili e un paio di 7 pollici. Inoltre un album dal titolo "she loves me, she loves me not" anch'esso su Revelation.
I K.I.G. sono un gruppo che ai più non diranno nulla, per coloro che invece si sentono toccati da nomi come Deadguy o, meglio ancora, Rorschach sappiano che nella formazione troviamo ex membri di entrambi i gruppi. La musica che uscirà dal vostro stereo sarà conseguentemente una devastante miscela di hardcore, metal, noise. Sopra tutto spicca la voce urlata, distorta, straziata e contorta del vocalist Tim (uno dei due ex Deadguy).Lo immagino riverso al suolo, paonazzo e sudatissimo, stringendo tra le mani il suo microfono che da sfogo a tutta quella rabbia repressa che gli grava sul petto attraverso frasi brevi, ripetute in modo ossessionante, senza sbalzi di tono, come una nenia canticchiata da una nonna al suo nipotino durante una claustrofobica giornata di apocalisse. La parte strumentale dei K.I.G. segue, con le corde e i tamburi, la stradina di molliche tracciata dalla voce, creando continui loop di chitarre distorte e ossessionanti e parti di batteria colme di piatti che rendono tutto l'insieme un muro di suono fantastico, devastante e assordante.
Pare purtroppo che tutte le cose belle debbano finire in fretta! Sembra infatti che i nostri cari ci abbiano già mandato il cosidetto "ultimo bacio d'addio" (il nome del gruppo, tradotto dall'americano è una forma particolare che significa proprio ultimo bacio d'addio!).
Sicuramente non sarà un disco di facile ascolto, ma se apprezzate gruppi come Deadguy(appunto!), Neurosis, Zao, Turmoil ultima maniera, non lasciatevi scappare il dischetto. Ultimo apprezzamento all'opera che ho sotto mano: il dipinto in copertina. Non ci sono termini per definirlo ne parole abbastanza convincenti per descriverlo adeguatamente. Posso solo dire che a parer mio rispecchia pienamente tutto quello che troviamo poi nel disco (diciamo che il disegno in copertina suscita per gli occhi le stesse sensazioni che le canzoni incise suscitano alle orecchie... forse l'ultima affermazione non era molto chiara)andate in un negozio di dischi e guardatelo!
Punti negativi: ci sono solo 5 pezzi! CAZZO!


di: DOC NOISE

Articolo inserito il:


KISS IT GOODBYE