BLOOMRIOT > Sentito > CHARLIE O

CHARLIE O

Porno colonne sonore! Charlie 'O è di tutto di più. Ma soprattutto è l'organista multi-funzione di tutti i meglio film tripla X!

CHARLIE O, .    

Supporti > Che bordello! Quante volte questa definizione è stata utilizzata nel descrivere una band, un concerto, un demo registrato nel sottoscala. Ma mai e assolutamente mai è stata usata in un senso più azzeccato che nella definizione della musica dell'organista Charlie 'O.

Personaggio di culto dell'underground a luci rosse, Charlie 'O è l'oscuro sperimentatore che fa da sottofondo agli amplessi complessi ed acrobatici dei film hard più conosciuti. Provateci voi a distrarre l'attento spettatore seminudo accompagnando con deliri elettronico-orgasmici i vari "ahhh" "yes" "si" e "oui" (a seconda del doppiaggio) che sono la naturale colonna sonora artificiale dei sopracitati film! Altro che sigla dell'Eurovisione!

Proto-disco e trah-verietà, queste sono le etichette che il mondo della musica affibbia all'eclettico Charlie. Le sue influenze spaziano da Bach alla disco gay e le sue composizioni sono pubblicate dall'etichetta sperimentale Rectangle oltre che presenti in film culto del genere come Exhibition 1999 di John B. Root.

Nella migliore tradizione che vede tutti i grandi artisti prima o poi alle prese con opere semiclandestine, Charlie 'O è in realtà un jazzman del coito, che passa disinvoltamente da brani easy a brani noise-kitsch sempre magistralmente suonati sul fedele organo (curioso doppio senso…).

Nel tempo libero Charlie si dedica inoltre al movimento francese Poésie B. che si è modestamente autoqualificato come "il movimento più importante del fine secolo": un colletivo che si fonda su testi che nessuno oserebbe cantare, come quelli risalenti agli anni '30 (!) della cantante lesbo Suzy Solidor.

Ma riguardo all'Eurovisione, Charlie ha le idee chiare: "Non mi dispiacerebbe andarci. Mi piacerebbe che il mio lavoro venisse riconosciuto. Ma sono troppo di sinistra e troppo picchiatello per andarci!"

Se poi volete anche vederlo in carne ed ossa, rallentate "l'avanti veloce" del vostro Vhs e guardate Charlie vestito da prete che suona l'organo nel piano sequenza d'apertura di Exhibition 1999. Quaranta secondi di puro music trash!


di: DHARMABOY

Articolo inserito il:


CHARLIE O