BLOOMRIOT > Sentito > EPHEL DUATH

EPHEL DUATH

La versione metal dei Mr. Bungle di Mr Patton!

EPHEL DUATH, .    

Supporti > Devo essere sincero… Appena ho preso in mano il CD, ho guardato la copertina e mi son detto: ”Metal… sicuramente non dei migliori…” Giro la copertina e leggo Earache rec., prendo il cd, lo metto n el lettore del computer e parte in autorun. Esce un menù a forma di tavolozza dei colori del pittore con tanto di pennello con le scritte in corsivo. Tutte le canzoni sono sottotitolate con un colore… e ho pensato “dark… epic…” Senza leggere nessun contributo ho chiuso il menù e ho fatto partire la musica. Vi garantisco che tutti i pregiudizi che avevo sono svaniti all’ascolto del primo pezzo.
Gli ED sono la versione metal dei Mr. Bungle di Mr Patton!
Cambi di tempo, cambi di genere, passaggi jazz, hip hop, prograssive, metal, hard core,chiotarroni anni settanta… di tutto e per di più ben fatto. Magari di non facilissimo ascolto ma un gran disco.

Per la cronaca…Appena finito di ascoltare il cd sono tornato nel menù del pittore e ho letto tutti i contributi scoprendo una interessante notizia: SONO ITALIANI! E chi cazzo se lo aspettava?!?!?
Meno male che l’abito non fa il monaco.


di: DOC NOISE

Articolo inserito il:


EPHEL DUATH