BLOOMRIOT > Vissuto > MIRACLE BLADE

MIRACLE BLADE

Soluzioni pratiche e definitive

, .    

Vissuto Storie > Yesterday.... all my troubles seem so far away... non so perchè
ma questa canzone mi rimbomba in testa ormai da anni. Ma non tutta
la canzone, solo ed esclusivamente il suo incipit. Forse perchè
è l'unica parte del testo che ricordo o forse perchè
un giorno farò attenzione al senso di questa frase. Un pò
come succede in Pulp Fiction, quando Samuel L. Jackson capisce davvero
cosa significhi la frase di Ezechiele che è solito ripetere.
Questo mi fa venir voglia di leggere la Bibbia. Non ho mai letto
la Bibbia.

Yesterday... Ieri.

Ieri ero seduto in un parco, più che un parco una propaggine
verde di un parcheggio di corrispondenza, uno dei consueti non-luoghi
partoriti dalla fervida mente raziocinante (?) degli amministratori
locali.

Stavo su un panchina, una di quelle panchine dal taglio classico,
di legno a listoni. E, cosa assai incredibile, in silenzio. Era
un'ESPLOSIONE di silenzio. La sensazione era quella: silenzio silenzio
silenzio e le poche, v eloci auto che mi ferivano. E mi ferivano
realmente! Era un insopportabile pugnalata alle mie orecchie. Era
un WOOSH. Insopportabile.



Penso che molte persone vorrebbero avere una vita prevedibile. Al
di là dei discorsi di facciata, sono convinto che queste
persone opterebbero, magari inconsciamente per una vita telecomando.




<Esterno: Mercato di paese, Personaggio: Urlatore da bancarella>


Un tasto per ogni opzione gente! Compatibile con tutte gli stili
di vita! Ben 36 canali programmabili! Già predisposto per
la tivvù a pagamento! Solo per vossignori a 99 euro! Basta
dover pensare alle decisioni da prendere! Pagando un modesto canone
annuo avrete a disposizione i migliori copioni per le vostre battute
e potrete sentirvi un brillante come uno dei ragazzi del Grande
Fratello! Anche via sms, wap, gprs, mms, dvd ed un sacco di altre
sigle presa-per-il-culo. Imperdibile!



Una volta ci sono cascato anch'io. Uno di questi personaggi è
riuscito a vendermi, peraltro senza alcuna difficoltà, una
di queste "soluzioni-pr atiche-e-definitive" a tutti i
tuoi problemi. Si trattava di un attrezzo, una sorta di schiaccianoci
multiuso con il quale si potevano svolgere le seguenti operazioni,
ovviamente in modo rapido, efficace e per nulla faticoso:

1- Schiacciare patate

2- Preparare una passata di pomodoro

3- Snocciolare le olive

4- Snocciolare le ciliege

5- Aprire noci, mandorle, nocciole ed affini

6- Preparare le carote à la julienne

e così via.

Già indebolito da una naturale imbellicità dovuta
all'età (10 anni o giù di lì), il colpo di
grazia decisivo per l'acquisto finale mi è stato dato dalla
prospettiva di fare un regalo a mia madre.



<Esterno: mercato di paese, in occasione della festa patronale,
Personaggio: urlatore da bancarella>

E poi... giovanotti (il personaggio assume un tono sibillino mal
gestito dal microfono di serie b) ci pensate a regalare questo ù
tensile alla mamma?



Forse è ricordo deformato dall'età, ma nella mia memoria
l'imbonitore strisciava le esse come fosse un serpente. E così,
spalleggiato nel mio propos ito commerciale dal mio amico babbo
sono scattato a casa, ho chiesto 10.000 lire a mia madre e le ho
regalato lo splendido multiuso da cucina. Un vero concentrato di
tecnologia, un oggetto che avrebbe risparmiato tantissimo tempo
e fatica a mia madre. Il tutto grazie alla mia felice intuizione!
Il fatto che in realtà lo avesse pagato lei era ed è
solo una sottigliezza a cui il fato rimediò sornione poche
ore dopo.

Probabilmente me lo meritavo e perciò quel giorno stesso
persi il mio portafoglio del Milan con l'apertura a strappo nell'arena
zootecnica della Fiera, quella dove venivano esposti i suini per
intenderci.


di: DHARMABOY

Articolo inserito il: 2003-05-03



Hai del materiale iconografico riguardante questo articolo? redazione@bloomriot.org