HIU9

L'evento internazionale nel mondo dell' arte e del fumetto underground

HIU9, .    

Arte > Giunge alla nona edizione l’ HIU, Happening Internazionale di fumetto e grafica Underground, che si tiene ogni anno il terzo weekend di Maggio al centro sociale Leoncavallo di Milano.
Evento pressoché unico in Italia, l’HIU rappresenta un momento di incontro coi più importanti disegnatori della scena underground italiana e internazionale.
Ospiti d’eccezione di questa edizione sono stati gli statunitensi Ron Turner, fondatore della Last Gasp di S. Francisco e Seth Tobocman, fondatore nel 1979 della famosissima fanzine pacifista “World War 3 Illustrated”, che hanno tenuto una conferenza sulla situazione dell’editoria underground in America.
La maggior parte degli artisti si è concentrata sull’ attuale tema della guerra in Iraq, ma anche del conflitto israelo-palestinese. E’ tornato Winston Smith, famoso per le copertine dei Dead Kennedy's , con i suoi storici collage; ha eseguito una performance il già citato Seth Tobocman, illustrando il suo recente viaggio in Palestina con disegni tratti dal suo ultimo lavoro: “PORTRAITS OF ISRAELIS AND PALESTINIANS FOR MY PARENTS".
Ed ancora Mac Mcgill, Marco Klefisch, Chccio Prog., Michele Esposito di “Arte borghese”, il progetto Torazine, Inguine.net.
HIU9 ha dedicato anche uno spazio alla Street Art, coinvolgendo i più noti graffittari di Milano degli anni ’80 e di oggi. Erano presenti Paolo Baggiani, Abominevole, Bo130, L’x, Microbo, Pao, Plank , ma anche Vandalo, Atomo, Schwarz; tutti nomi i cui lavori abbiamo visto nella grande Milano.
Immancabile lo spazio dedicato alla poster art, con Alan Forbes (San Francisco), i nostrani Malleus e Giampiero Copparoni, ed alla Records cover art, ovvero ai lavori realizzati per copertine di dischi.
L’elenco è lungo e non può render conto dello spettacolo, non resta quindi che vedere.


di: J412

Articolo inserito il: 2003-05-18


HIU9
Hai del materiale iconografico riguardante questo articolo? redazione@bloomriot.org