BLOOMRIOT > Visto > JALLA!JALLA!

JALLA!JALLA!

Un film leggero e intelligente segna il debutto del giovane regista libano/svedese Josef Fares

Josef Fares, JALLA!JALLA! . 2002    

Film > Roro e Mans sono due giovani amici, entrambi impiegati nel parco della cittadina svedese in cui vivono. Roro, di origini libanesi, pur essendo innamoratissimo della fidanzata Lisa, non riesce a trovare il coraggio di presentarla ai genitori che, essendo molto tradizionali, non approverebbero di certo la sua relazione con una ragazza svedese. Quando finalmente si decide ad uscire allo scoperto, scopre che la sua famiglia gli ha combinato un matrimonio con Yasmin, anche lei libano-svedese.

Contemporaneamente, Mans Ŕ afflitto da un problema tanto serio quanto imbarazzante: ha paura di essere diventato impotente! Prova allora una serie di stravaganti soluzioni al problema: visite ad un porno shop esperimenti al limite del sadomaso...

Veloce e divertente opera prima del ventiquattrenne Josef Fares, anche lui libanese emigrato in Svezia, Jalla! Jalla! (in arabo "Presto! Presto!") Ŕ interpretato da molti parenti e amici del regista: il fratello, il padre, la nonna, uno zio... Campione d'incassi in tutta la Scandinavia, il film ci parla di grandi temi (integrazione razziale, multiculturalismo, amore, libertÓ, generazioni a confronto) ma lo fa con una semplicitÓ e una leggerezza che, lungi dallo sminuirne il valore, lo rendono una delle sorprese pi¨ piacevoli della stagione


di: RADIOTAKESHI

Articolo inserito il:


JALLA!JALLA!