BLOOMRIOT > Visto > LA STRADA DI FELIX

LA STRADA DI FELIX

Gli amici te li scegli, i parenti... pure!

Olivier Ducastel e Jaques Martineau, LA STRADA DI FELIX . 2001    

Film > Felix, giovane arabo trapiantato in Francia vive un momento particolare della sua vita: Ŕ stato appena licenziato. Omosessuale e sieropositivo, sente l'esigenza di riunirsi alla sua famiglia e decide di andare da Dieppe, in Normandia, fino a Marsiglia, alla ricerca di un padre che pure non ha mai conosciuto.
In questa sorta di road movie alla francese, in cui ci si sposta a piedi o in autostop attraverso le strade secondarie della campagna transalpina, con lo zaino in spalla e un aquilone arcobaleno sottobraccio, Felix incontrerÓ, o meglio, sceglierÓ una sorta di famiglia ideale dando un senso profondo al proprio viaggio.
Vincitore del XV Festival Internazionale di Cinema Gaylesbico di Milano perchŔ, come si legge nella motivazione: "racconta, con i toni leggeri della fiaba, un viaggio tra la Normandia e Marsiglia in cui alla necessitÓ di un legame di sangue si sostituisce la possibilita' di una famiglia elettiva aperta e liberata da costrizioni sociali", il film Ŕ stato bollato come "immorale" da una certa stampa bigotta e destraiola.
Ragione in pi¨ per andare a vederlo.


di: RADIOTAKESHI

Articolo inserito il:


LA STRADA DI FELIX