BLOOMRIOT > Visto > IO NO

IO NO

Dal romanzo omonimo di Lorenzo Licalzi

Simona Izzo, Ricky Tognazzi , IO NO. 2003    

Film > Quando avete risposto "io no" l'ultima volta? Quando? "Io no" sembra la risposta pi semplice del mondo, sembra scontata e superficiale, ma in realt non lo . "Sei felice?" "Io no". Non una risposta facile. una sfida a chi ci chiede conferme per essere tranquillo, la risposta che porta gap emotivo. Tognazzi padre si conferma uno dei migliori registi italiani; insieme alla Izzo riesce a riscrivere per immagini il romanzo omonimo di Lorenzo Licalzi. Il cast quasi tutto in famiglia, con Tognazzi padre, Tognazzi figlio, Simona Izzo e Venditti figlio (per chi non sapesse la Izzo sposata con Ricky Tognazzi, ma in precedenza stava con Venditti il cantante, con il quale ha avuto Francesco, che recita nel film insieme a Giammarco, figlio di Ricky.un gran casino!). "Io no" lo stile di vita di Francesco, il fratello di Flavio. Chi sceglie la carriera e chi un lavoro da cameriere a Cape Town. L'amore e la famiglia, ma senza la solita patina da polpettone italiano sui valori della vita. "Io no" assenza di retorica per un film che si lascia vedere, gustare e ripensare; lascia in memoria le urla di Janis Joplin e la ricerca della pace con i propri ricordi. "Io no" il non accontentarsi, pretendere la vita, l'amaro che non cede al lieto fine. Il film passato sottovoce nelle sale italiane, come ogni opera italiana che porti con s qualcosa che oltrepassa Boldi con problemi intestinali in un paese esotico. la tristezza del nostro cinema: non Boldi con la diarrea, ma il fatto che questo solo venga veicolato e pubblicizzato. la vittoria del botteghino. Cercate in cineteca e guardate, "Io no" merita i carissimi noleggi blockbuster, soldi ben spesi.


di: ANDREA C.

Articolo inserito il:


Simona Izzo, Ricky Tognazzi  IO NO
Hai del materiale iconografico riguardante questo articolo? redazione@bloomriot.org