BLOOMRIOT > Visto > UNITED 93

UNITED 93

Furono quattro gli aerei statunitensi dirottati l'11 Settembre 2001. Due schiantarono sul World Trade Center, uno sul il Pentagono, e il quarto che volava verso Washington preciptò in Pennsylvania. Questa è la storia.

Paul Greengrass, UNITED 93.    

Film > Paul Greengrass, regista, sceneggiatore, giornalista e scrittore, torna al suo cinema originario, quello d'indagine. Dallo spiazzante Bloody Sunday nel 2002, oggi e' United 93 la sua nuova docu-fiction, di cui cura regia e sceneggiatura. La pellicola punta l'obiettivo sulla vicenda umana, ricostruendo le vicende del quarto aereo dirottato quell’undici settembre di cinque anni fa. L’aereo destinato alla Casa Bianca, che precipitò invece in piena campagna. Progetto assolutamente indipendente, United 93 offre allo spettatore gli stilemi poetici di regista e la sobria messa in scena, fa pulsare visivamente un momento altamente drammatico. E’ di nuovo grande l’abilit di Greengrass in tutta la sua potenza espressiva, con la macchina a mano, che dona quel senso di veridicit dell’accaduto. United 93 colpisce per la sua onest intellettuale e morale, non punta infatti alla pietas dello spettatore, non c’è tragica spettacolarizzazione. Greengrass mette in scena un gruppo di persone terrorizzate che sceglie di reagire per salvare la propria vita. Il film è un racconto di un dramma personale e collettivo, coinciso e sintetico United 93 è il simbolo di un cinema documentaristico di cui la nostra socit ha bisogno, ma che forse evita per paura di sapere troppo cullandosi nella bambagia dello spettacolo mainstream, effetti speciali, kolossal catastrofico retorici e combo menu nachos al formaggio e coca cola. Stranamente il pubblico americano lo ha premiato con un incasso di 30 milioni di dollari, rispeto ad un costo di produzione di soli 15.

Cristian Barlò





di: cristian

Articolo inserito il:


Paul Greengrass UNITED 93
Hai del materiale iconografico riguardante questo articolo? redazione@bloomriot.org