BLOOMRIOT > Sentito > VERDENA

VERDENA

Sempre i migliori

Verdena, . Magnolia, Milano 2007-06-24    

Live > Li seguo dagli esordi dal primo album omonimo, li ho visti tante volte in concerto e non mi hanno mai, mai deluso, sempre perfetti, impeccabili nonostante qualche accordo perso qua e là da Alberto. Album nuovo, differente dai precedenti, da ascoltare più volte per amarlo come gli altri. Pezzi potenti, sperimentali ma mai così lontani dallo stile inconfondibile del trio. Un Requiem che farei suonare volentieri al mio funerale per caricare la gente e non farla piangere più di tanto ma piuttosto per riempirla di rabbia contro questo destino assurdo e non plasmabile. Brani vecchi in perfetta sintonia con i nuovi che ci hanno fatto emozionare e ricordare quante lamette abbiam fatto sfregare sui polsi, ascoltando per esempio Ultranoia che ancora oggi mi porta a graffiarmi da sola il braccio con le mie unghie, per quanto è penetrante, triste, incazzata, e quanto mi ha dato... "Se in vena scorre lei piano corre da me" ...



Quante delusioni d'amore sopportate ascoltando i Verdena, quanti veri sentimenti, quanti dolori sopportati con lo stereo sempre al massimo pronto a stordirci e a distrarci dai nostri problemi. I Verdena non ti fanno scappare dalle tue preoccupazioni, ti ci fanno sbattere contro e forte, ma dopo che ti sei schiantato, infervorato con il mondo e con te stesso, tiri fuori le palle e vai avanti, ti rialzi più forte perchè hai imparato almeno in parte ad accettare il fatto che la vita ti fa soffrire e anche parecchio. Ci si aggrapperà ad alcool e droghe a volte ma la volontà e la speranza non scompariranno mai, e se accadrà saremo fuori dai giochi definitivamente e in fondo nessuno di noi è ancora pronto a rinunciare, ad arrendersi... I Verdena rendono sempre e comunque, forse sempre un po' apparentemente o realmente depressi, ma penso che sia anche grazie alla loro profondità e sensibilità che riescono a darci quello che sono in grado di esprimerci e trasmetterci. La follia e la tristezza sono dei geni, non c'è n'è...


di: dejanira

Articolo inserito il: 2007-06-27

Articoli Collegati:
- VERDENA - Recensione di Requiem
- VERDENA, CANOS


Verdena
Hai del materiale iconografico riguardante questo articolo? redazione@bloomriot.org

Articoli Collegati: