BLOOMRIOT > Visto > GLI INNOCENTI

GLI INNOCENTI

Pietà e riflessione dalla Danimarca

Per Fly, GLI INNOCENTI. Danimarca 2005    

Film > Un docente politicamente impegnato va a letto con una sua studentessa, militante di un gruppo radicale: quando lei e due suoi compagni sono accusati di un omicidio compiuto – forse accidentalmente - durante un’azione dimostrativa, lui sceglie di stare al suo fianco, a costo di rischiare tutto: matrimonio, lavoro, reputazione, serenità, coscienza. Fly mette sul tavolo temi giganteschi (la necessità dell’impegno dell’intellettuale, i limiti che si deve porre l’azione politica, il peso delle colpe individuali contro quelle del sistema e della società, il rapporto tra responsabilità e colpa, i limiti della solidarietà e quelli dell’amore, la responsabilità di fronte alle vittime innocenti, la capacità delle istituzioni di esercitare la giustizia) e costruisce un percorso di dolorosa deriva esistenziale esemplare, dove ogni passaggio appare credibile e ben calibrato. Attori (la maggior del peso ricade sulle spalle del protagonista Jesper Christensen) ed atmosfere sono perfetti, e il percorso costellato di errori dei personaggi suscita pietà e riflessione.



Film inserito nella Rassegna estiva del Comune di Sesto San giovanni, in collaborazione con il Bloom di Mezzago "USCIAMO AL CINEMA"


di: Mauro Caron

Articolo inserito il: 2007-06-27


GLI INNOCENTI