BLOOMRIOT > Visto > CRONACA DI UNA FUGA

CRONACA DI UNA FUGA

Ispirato da una storia vera e terribile

Israel Adrian Caetano, CRONACA DI UNA FUGA. Argentina 2006    

Film > Il film è stato ispirato da una storia vera e terribile, sebbene dall’esito meno tragico di altre consimili: nell’Argentina del 1977 il portiere Claudio Tamburrini viene imprigionato in quanto sospettato di essere un oppositore al regime fascista di Pinochet, detenuto illegalmente per mesi e torturato. Finalmente, dopo mesi, insieme ad altri compagni di prigionia, tenta una fuga disperata. L’orrore viene evocato senza che siano mostrate direttamente scene di tortura: intorno ad uomini precipitati improvvisamente in un incubo della Storia, si muovono i burocrati del male, che passano dalle sevizie alla televisione dove si trasmettono le partite di calcio che Tamburini non può più giocare. Un film dalle intenzioni morali e dallo stile sobrio ed antispettacolare.



Film inserito nella Rassegna estiva del Comune di Sesto San giovanni, in collaborazione con il Bloom di Mezzago "USCIAMO AL CINEMA"


di: Mauro Caron

Articolo inserito il: 2007-06-30


CRONACA DI UNA FUGA