BLOOMRIOT > Visto > BREAKFAST ON PLUTO

BREAKFAST ON PLUTO

Un film che riflette con tenerezza ed ironia sui confini e sulla loro mutabilità

Neil Jordan, BREAKFAST ON PLUTO. Irlanda/Gran Bretagna 2006    

Film > Concepito dalla relazione clandestine tra un prete cattolico e la sua governante, Patrick cresce nella bigotta Irlanda degli anni ’60 rivelando presto la sua anima femminile chiusa in un corpo maschile da travestire e truccare. Abbandonato anche dalla madre adottiva, Patrick alla fine, dopo la morte violenta di un amico, deciderà di abbandonare l’Irlanda della giovinezza – e degli aspri conflitti anglo-irlandesi - per partire verso Londra alla ricerca dei genitori e dell’identità perduta. Tornano alle ambientazioni irlandesi tanto Jordan (che già ne “La moglie del soldato” ambientava un racconto di ambiguità sessuale sullo sfondo del conflitto Ira-Gran Bretagna) che – in tutt’altre vesti - il protagonista Murphy, impegnato nella lotta d’indipendenza irlandese ne “Il vento che accarezza l’erba” di Ken Loach. Un film che riflette con tenerezza ed ironia sui confini - sessuali, sociali e geopolitica – e sulla loro mutabilità.



Film inserito nella Rassegna estiva del Comune di Sesto San giovanni, in collaborazione con il Bloom di Mezzago "USCIAMO AL CINEMA"


di: Mauro Caron

Articolo inserito il: 2007-06-30


BREAKFAST ON PLUTO