BLOOMRIOT > Visto > SALVADOR – 26 ANNI CONTRO

SALVADOR – 26 ANNI CONTRO

La Spagna si volta indietro a gettare uno sguardo sull’oscuro passato dell’era franchista

Manuel Huerga, SALVADOR – 26 ANNI CONTRO. Spagna 2006    

Film > Spagna, primi anni ’70. Salvador è un giovane militante di estrema sinistra che si oppone al regime di Francisco Franco anche con metodi violenti, comprese rapine in banca di autofinanziamento ed espropri ai danni dei ricchi per dare ai lavoratori. Catturato in uno scontro a fuoco in cui un poliziotto è rimasto ucciso, Salvador viene processato, condannato a morte e garrotato (sarà l’ultima vittima) all’età di 26 anni. Il film ne ripercorre la vita tra l’attesa dell’esecuzione e, attraverso una serie di flashback, il suo passato di appassionato militante. La Spagna si volta indietro a gettare uno sguardo sull’oscuro passato dell’era franchista, rimosso dopo l’avvento della democrazia con il coraggioso e giovane re Juan Carlos. La regia ha il merito di riuscire a coinvolgere, emozionare e commuovere lo spettatore, senza per questo cadere nella retorica melodrammatica.



Film inserito nella Rassegna estiva del Comune di Sesto San Giovanni, in collaborazione con il Bloom di Mezzago "USCIAMO AL CINEMA"


di: Mauro Caron

Articolo inserito il: 2007-07-04


SALVADOR – 26 ANNI CONTRO