BLOOMRIOT > Visto > DOUBLE INDEMNITY (La fiamma del peccato)

DOUBLE INDEMNITY (La fiamma del peccato)

Una vetta del noir firmata da Wilder

Billy Wilder, DOUBLE INDEMNITY (La fiamma del peccato). USA 1944    

Film > Travolto dalla passione per una sua cliente, un agente assicurativo ne diviene prima l’amante, poi il complice in un complotto per assassinarne il marito e riscuotere la polizza sulla sua vita. Ma un suo collega non ci vede chiaro… Un capolavoro del cinema noir torna in edizione restaurata, riproponendo tutti gli stilemi del genere: l’ambientazione urbana, la fotografia contrastata in bianco e nero, la dark lady (è rimasto nella leggenda il braccialetto intorno alla caviglia della Stanwyck) e gli amanti diabolici, il sesso e la morte, il calcolo e la passione, il complotto e l’indagine, il delitto e castigo. Il tutto raccontato in flashback dall’assassino; qualche anno più tardi, in “Viale del tramonto”, altra vetta del noir, sempre firmato da Wilder, a raccontare la storia sarà invece l’assassinato, che galleggia a faccia in giù nell’acqua di una piscina hollywoodiana.



Film inserito nella Rassegna estiva del Comune di Sesto San Giovanni, in collaborazione con il Bloom di Mezzago "USCIAMO AL CINEMA"


di: Mauro Caron

Articolo inserito il: 2007-06-30


DOUBLE INDEMNITY (La fiamma del peccato)