BLOOMRIOT > Iniziative > Il Dalai Lama a Milano   

IL DALAI LAMA A MILANO

La via della pace interiore: Tenzin Gyatso il XIV Dalai Lama in visita a Milano

Sua Santità Tenzin Gyatso il XIV Dalai Lama è la più alta figura, religiosa, politica e sociale di tutto il popolo tibetano.

I Dalai Lama, locuzione che significa "Oceano di Saggezza", sono la manifestazione fisica del Buddha della Compassione che sceglie di reincarnarsi per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.

Nato il 6 luglio del 1935 in un piccolo villaggio nel Tibet nord-orientale, S. S. Tenzin Gyatzo fu riconosciuto come XIV Dalai Lama del Tibet nel 1937. Venne quindi insediato nel Potala, la residenza tradizionale dei Dalai Lama, nella capitale del Tibet, Lhasa, al fine di prepararsi al suo futuro compito di guida politica e religiosa. Qui ricevette un'educazione monastica di alto livello, che completò all'età di 23 anni, con il conseguimento del massimo titolo di Ghesce Lharampa.

Nel 1950, ancora giovanissimo, fu chiamato ad assumere il pieno potere politico del Paese. In seguito a ciò, Sua Santità, in accordo ai principi non violenti del Buddismo, si adoperò nel tentativo di negoziare pacificamente per la salvezza della cultura del suo popolo.

Nel 1959 fuggì in esilio in India e dal 1969 risiede a Dharamsala, che è anche la sede del governo tibetano in esilio. Da qui, svolge il suo compito di prendersi cura delle condizioni del suo popolo, sia in Patria, sia in esilio.

Si è sempre opposto all'uso della violenza, cercando soluzioni pacifiche. Fautore di una più estesa comprensione tra i popoli e le religioni, sin dal 1967 ha incontrato numerosi capi di stato, leader politici e religiosi. Ha ricevuto numerose lauree honoris causa e riconoscimenti internazionali e, nel 1989, il Premio Nobel per la Pace.

Accanto al Suo impegno per la pace e per il Suo popolo, continua a insegnare il Buddismo e a meditare quotidianamente, per più di cinque ore al giorno, conciliando mirabilmente la vita di monaco con quella di uomo politico.

Il DALAI LAMA dà continuamente insegnamenti ai numerosi discepoli sparsi per tutto il mondo ed è autore di numerosi testi e opere di buddismo ed è universalmente riconosciuto, fra buddisti, ma anche fra i non buddisti, come uomo di pace.

Secondo le sue stesse dichiarazioni, il DALAI LAMA ha tre scopi nella vita: sviluppare i valori umani come la compassione e la tolleranza, in particolare tra coloro che non professano alcuna religione; promuovere relazioni armoniose fra le religioni mondiali e, come leader tibetano, ottenere una soluzione non-violenta per il problema del Tibet.

Il suo carisma, basato su autentiche qualità di pacifismo, sincera umiltà e calore umano fa del DALAI LAMA una delle persone più note del pianeta. Le sue conferenze e insegnamenti, che non hanno lo scopo di proselitismo, sono autentiche lezioni di vita, pace, tolleranza e compassione, che il DALAI LAMA trasmette con l'unica intenzione di dare il proprio contributo alla pace e alla fratellanza universale. Per questo motivo, attraggono ogni anno sempre più persone da molte parti del mondo.

Per ulteriori informazioni sulla vita e l'opera del DALAI LAMA: www.dalailama.com




IL PROGRAMMA DEGLI INCONTRI CON IL DALAI LAMA DAL 7 AL 9 DIVEMBRE 2007 A MILANO

HOTEL A MILANO: scopri come, dove e quando prenotare il tuo albergo sotto la Madunina! E se invece volete davvero risparmiare provate uno dei tanti Ostelli a Milano con HostelBookers!

Il programma della visita del DALAI LAMA a Milano è il seguente:
Il DALAI LAMA a Milano il 7 - 8 dicembre 2007 (dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 14.00 alle 16.00)
Insegnamenti sul testo "Commentario alla Mente dell'Illuminazione" del Pandit Nagarjuna.
Secondo il Buddismo, la causa principale del nostro malessere e della nostra sofferenza è l'innata attitudine egoistica di prenderci cura solo di noi stessi e di ignorare completamente gli altri. Da questo fondamentale egoismo sorgono le nostre sofferenze personali, ma anche i problemi sociali, come l'odio, la guerra, l'intolleranza. È possibile superare questo egoismo di base, trasformando la propria mente tramite riflessioni, ragionamenti e meditazioni, che sono stati esposti da Buddha stesso e dai Maestri che gli sono succeduti. Generando un'autentica attitudine altruistica di agire solo per il bene degli altri, si ottiene la vera pace interiore.
Il DALAI LAMA, esempio vivente della pratica dell'altruismo, tolleranza e non violenza, spiegherà, sulla base della sua stessa esperienza, come l'antichissimo insegnamento di Buddha possa essere un'autentica risposta al malessere contemporaneo.

Il DALAI LAMA a Milano il 9 dicembre 2007 (dalle 9.00 alle 11.00)
Iniziazione di Avalokitesvara a mille braccia
Avalokitesvara è la manifestazione della Compassione universale di Buddha: in particolare, appare con questo aspetto dalle mille braccia, a simboleggiare la sua azione di beneficiare tutti gli esseri. Ricevere un'iniziazione significa ricevere da un Maestro qualificato, come il DALAI LAMA, una trasmissione di energia positiva, che permette di creare le cause per ottenere le stesse qualità della Divinità.
Il DALAI LAMA conferirà l'iniziazione sulla base della propria grande conoscenza personale e dopo un'accurata preparazione particolare, compiuta appositamente per questo giorno, sulla base di speciali rituali propiziatori. È una cerimonia aperta a tutti, che sicuramente, permetterà di ricevere un grande beneficio e un'autentica benedizione di grande compassione, amorevole gentilezza e non-violenza.

Il DALAI LAMA a Milano il 9 dicembre 2007 (dalle 14.00 alle 16.00)
Conferenza pubblica: La via verso la pace interiore e la non violenza
Direttamente sulla base della sua esperienza personale, il DALAI LAMA spiegherà come rendere migliore la vita quotidiana, integrandola con la pratica spirituale. Verranno illustrati i metodi per rendere concreta l'esercizio della non-violenza, soprattutto mettendo in relazione il comportamento di corpo, parola e mente con la pratica della compassione.

DOVE SI SVOLGONO GLI INCONTRI CON IL DALAI LAMA A MILANO, 7-9 DICEMBRE:
Gli incontri con il DALAI LAMA si terranno al Palasharp (ex Palamazda)

Come arrivare al Palahsharp (ex palamazda) con i mezzi pubblici:
- Dalle Stazioni FS Centrale e Garibaldi con la Metropolitana Verde direzione Famagosta.
Cambiare Metropolitana a Cadorna con la Metropolitana Rossa direzione Molino Dorino
Scendere a Lampugnano
- Dalla Stazione Cadorna FNM con la Metropolitana Rossa direzione Molino Dorino
Scendere a Lampugnano

Come arrivare al Palahsharp (ex palamazda) in auto:
tangenziale est/ovest uscita viale Certosa : L'area servita dal parcheggio dell'ATM di Lampugnano..

Articoli Collegati:



dalai lama

Gli ultimi 5 articoli inseriti



Il Dalai Lama in visita a Milano